Dal 19 al 22 luglio la Rocca di Brisighella sarà l’“Open studio” di nove giovani artisti, selezionati da Spine Produzione, che utilizzeranno gli spazi del cortile per produrre open air opere d’arte contemporanea.

Le opere verranno poi esposte a settembre – inaugurazione venerdì 9 settembre – all’interno del Museo Ugonia.

Il termine “Mixtape” viene utilizzato in ambito musicale urban, nello specifico all’interno di progetti dove gli artisti e autori presenti si propongono con una veste inedita. Ciò che differenzia un “Mixtape” da un progetto discografico è quindi la sperimentazione e la libertà che si può trovare al suo interno: nuove collaborazioni, stili differenti, tematiche fuori dall’ordinario e soprattutto un processo creativo libero da vincoli e pressioni di ogni genere.

Spine Mixtape è stato il progetto d’esordio di Spine Produzione A.P.S. – una mostra digitale con la quale l’associazione ha lanciato e promosso la nascita della propria realtà, coinvolgendo dodici giovani artisti della zona con l’obiettivo di valorizzare arte e territorio in un contesto espositivo e di lavoro che sia in grado di far rendere al meglio ogni artista.

Con Spine Mixtape 2 nasce un nuovo clima di contaminazione, con l’occasione per gli artisti di esprimersi al massimo delle loro potenzialità senza sentirsi vincolati da un tema specifico.

spine mixtape

Il collante che metterà in connessione le opere diventerà dunque il contesto, il luogo, lo spazio di lavoro dove ogni singolo artista potrà pensare e creare la propria opera, ovvero la Rocca di Brisighella.

Parte fondamentale del progetto sarà dunque l’open studio, un momento in cui verrà a crearsi alchimia tra territorio e arte, ponendo il focus sulle sensazioni, i suoni, gli odori di Brisighella, esposti poi come risultato finale nella mostra collettiva presso il Museo Ugonia.

Il lavoro degli artisti sarà documentato a 360° con fotografie e materiale video.

Oltre ad essere utilizzato come filo conduttore dell’esposizione, verrà utilizzato anche come materiale di promozione dell’iniziativa sui social, concedendo ad ogni artista la giusta attenzione sia all’opera che al lavoro che porta alla sua realizzazione.

Gli artisti lavoreranno alle loro creazioni sotto gli occhi dei visitatori dal 19 al 22 luglio, negli orari di apertura della Rocca: dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 18.00.