Un inizio di ottobre davvero splendido, non soltanto per il clima mite che continua a favorire le gare all’aperto.

A piovere sugli atleti faentini di Orienteering sono soltanto le medaglie.

A Bobbio e Ceci, nel Piacentino, dove si è svolta la 12a tappa del Trofeo Emilia Romagna con formula Bi-Sprint, due gare veloci nella stessa giornata, Carlo Tabanelli si è aggiudicato l’oro nella Categoria Giallo e Mauro Bussi l’argento tra gli M35. Ottimi piazzamenti anche per Mattia Rontini (Élite) e Massimo Rontini (M35).

Podio Tabanelli Bobbio
Carlo Tabanelli sul podio

Passando alla tappa successiva del Trofeo, a Schia, sull’appennino Parmense, valevole anche come Campionato Regionale lunga distanza, Daniele Jabr non ha deluso, strappando il titolo nella categoria M35, la stessa dove si sono assestati nelle parti alte della classifica Mauro Bussi e Massimo Rontini.

Ottimo sesto posto anche per Mattia Rontini che ancora una volta ha scelto la difficile categoria Élite comprendente tutti i migliori in campo.

Podio Daniele Jabr a Schia
Daniele Jabr sul podio di Schia

Per ultima, la finale di Coppa Italia Sprint che ha visto gli atleti manfredi impegnati a Mel e Borgo Valbelluna, in provincia di Belluno. Entrambe le gare attribuivano punteggio doppio.


La prima era circoscritta al borgo di Mel, riconosciuto come uno dei più belli in Italia, con uno spettacolare passaggio dentro l’arena e un finale dove serviva lucidità, in quanto le scelte proposte condizionavano pesantemente l’esito della prova. Scenario completamente diverso per l’altra sfida in un bosco con fitta vegetazione adiacente al fiume Piave, dove solo la parte conclusiva consentiva maggiore velocità.

Podio d’argento per Daniele Jabr (M40) nella prima tornata e buoni piazzamenti per Oriano Baracani (M35), Mattia Rontini (Élite), Mauro Bussi (M55) in entrambe.
La classifica conclusiva di Coppa ha visto Jabr salire sul terzo gradino del podio nella Sprint e assestarsi al quarto posto nella Generale, comprendente tutte le specialità.

Sabato 22 ottobre la Carchidio-Strocchi Orienteering vestirà i panni di società organizzatrice.

Dopo la scorsa edizione disputata nel centro storico di Ravenna, quest’anno si gareggerà a Faenza con quattro nuovi percorsi che interesseranno il centro storico della cittadina romagnola.

L’appuntamento è per le ore 15,00 al Parco del Tondo con partenze libere dalle 15,30.