Al fine di fornire un aggiornamento rispetto all’evoluzione del quadro epidemiologico dell’infezione da covid 19 nel territorio romagnolo, su un arco temporale più significativo rispetto alla situazione di una singola giornata, Ausl Romagna ha prodotto il report relativo alla settimana dal 9 al 15 maggio.

Nella settimana di riferimento si sono verificate 4.931 nuove positività (erano 5.587 la scorsa settimana, -656) su un totale di 22.659 tamponi.

Quarta settimana consecutiva con le nuove positività che risultano dunque in calo.

Anche nel ravennate si manifesta lo stesso trend: i nuovi casi positivi riscontrati infatti sono stati 1.786( rispetto alla settimana precedente, -411).

Il tasso di nuovi positivi, in Romagna, sui tamponi effettuati è dell‘21,8%, in calo rispetto alla scorsa settimana(23,4%).

In calo anche l’incidenza dei nuovi casi per 100mila abitanti. Ravenna si attesta a 445 casi per 100mila abitanti (era a 551) mentre Faenza registra un’incidenza di 472 casi su 100.000 abitanti (era a 551).

In lieve aumento invece i pazienti ricoverati negli ospedali romagnoli: sono 145 le persone ricoverate nei reparti covid(-52 rispetto alla scorsa settimana) mentre sono in lieve aumento i ricoveri interapia intensiva: ci sono infatti 6 persone ricoverate nelle terapie intensive romagnole (+3).

Si continua purtroppo a morire di covid 19 in Romagna, anche se i decessi risultano in calo rispetto al report di settimana scorsa. Sono 22 le vittime del virus(erano 23 la scorsa settimana), di cui 12 nel distretto ravennate(come sette giorni fa).